Morti sul lavoro: videoinstallazione su Ponte Vecchio

In Toscana nel 2015 109 morti

Domani, giovedì 27 aprile, è la Giornata mondiale per la sicurezza sul lavoro. Per l'occasione, una videoinstallazione trasformerà per una sera Ponte Vecchio in ambasciatore della sicurezza sul lavoro. Dalle 21, sul Ponte Vecchio apparirà il logo di 'Italia Loves Sicurezza 2017', il grande roadshow che per il terzo anno consecutivo animerà di iniziative le principali città italiane.
Un grande cuore al centro di Ponte Vecchio farà arrivare un messaggio molto importante: combattere le 'morti bianche', quelle sul lavoro, è un dovere di ogni impresa, da perseguire attraverso la crescita di una cultura della salute e della sicurezza. “Illumina la tua mente”, è il messaggio sottinteso dell'iniziativa firoentina per avviare quella presa di coscienza indispensabile per abbattere drasticamente il numero di morti bianche.

I morti sul lavoro in Toscana sono stati 76 nel 2014 (53 durante il lavoro e 23 'in itinere') e 109 (+43%) nel 2015. Calato leggermente invece il numero degli incidenti complessivi, passati dai 44mila481 del 2014 ai 43mila355 del 2015.

Per tutta la giornata del 27, i fiorentini incontreranno nelle principali piazze della città i giovani ‘testimonial’ dell’evento, che distribuiranno le cartoline di “Turn on the light”. Tramite #ItaliaLovesSicurezza ognuno potrà offrire il proprio contributo social diffondendo sulla rete il grande messaggio di cui si fa portatrice l’iniziativa. L'iniziativa al circolo Canottieri Firenze inizierà alle 19.

Per l’occasione, Clet – l’artista noto per le sue ‘rivisitazioni’ dei cartelli stradali – svelerà una curiosissima installazione che ha per protagonista un estintore denominato 'Zorra', inusuale oggetto d’arte prestato alla nobile causa di ‘Italia Loves Sicurezza’. Nel corso della serata l'associazione Firenze Armonia donerà al quartiere 1 un defibrillatore.

Potrebbe interessarti

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

  • I 7 momenti in cui lavarsi le mani in casa è fondamentale

I più letti della settimana

  • Comico toscano miracolato: cade un albero poco prima del suo passaggio

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Tramvia: dagli scavi sui viali spunta la testa delle mura, è polemica

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Brutta avventura per una coppia fiorentina sulle Dolomiti

  • Pistoia: gruppo di ragazzi al pronto soccorso per disturbi intestinali 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento