Morti sul lavoro: videoinstallazione su Ponte Vecchio

In Toscana nel 2015 109 morti

Domani, giovedì 27 aprile, è la Giornata mondiale per la sicurezza sul lavoro. Per l'occasione, una videoinstallazione trasformerà per una sera Ponte Vecchio in ambasciatore della sicurezza sul lavoro. Dalle 21, sul Ponte Vecchio apparirà il logo di 'Italia Loves Sicurezza 2017', il grande roadshow che per il terzo anno consecutivo animerà di iniziative le principali città italiane.
Un grande cuore al centro di Ponte Vecchio farà arrivare un messaggio molto importante: combattere le 'morti bianche', quelle sul lavoro, è un dovere di ogni impresa, da perseguire attraverso la crescita di una cultura della salute e della sicurezza. “Illumina la tua mente”, è il messaggio sottinteso dell'iniziativa firoentina per avviare quella presa di coscienza indispensabile per abbattere drasticamente il numero di morti bianche.

I morti sul lavoro in Toscana sono stati 76 nel 2014 (53 durante il lavoro e 23 'in itinere') e 109 (+43%) nel 2015. Calato leggermente invece il numero degli incidenti complessivi, passati dai 44mila481 del 2014 ai 43mila355 del 2015.

Per tutta la giornata del 27, i fiorentini incontreranno nelle principali piazze della città i giovani ‘testimonial’ dell’evento, che distribuiranno le cartoline di “Turn on the light”. Tramite #ItaliaLovesSicurezza ognuno potrà offrire il proprio contributo social diffondendo sulla rete il grande messaggio di cui si fa portatrice l’iniziativa. L'iniziativa al circolo Canottieri Firenze inizierà alle 19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l’occasione, Clet – l’artista noto per le sue ‘rivisitazioni’ dei cartelli stradali – svelerà una curiosissima installazione che ha per protagonista un estintore denominato 'Zorra', inusuale oggetto d’arte prestato alla nobile causa di ‘Italia Loves Sicurezza’. Nel corso della serata l'associazione Firenze Armonia donerà al quartiere 1 un defibrillatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento