Gavinana: si finge poliziotto, derubati anziani 

Ha mostrato anche un tesserino del "Pronto Intervento"

Un distintivo della polizia

Ieri mattina una coppia di anziani è stata raggirata mentre rincasava nella zona di Via Kyoto. La coppia si trovava in auto quando ha visto un'uomo sorpassarli mentre fingeva di telefonare: "Mandami i rinforzi". Una frase urlata a squarciagola per indurre la coppia di ottantenni a pensare che si trattasse di un poliziotto.

Arrivati sul portone, l'uomo, che ha persino mostrato un tesserino del Pronto Intervento, ha detto alla coppia che ignoti avevano messo a segno un furto nel palazzo e che dovevano controllare i monili custoditi in casa per verificare se ci fosse qualche ammanco. Gli anziani hanno quindi mostrato i loro averi. Il finto agente ha subito raccolto tutto dicendo di dover effettuare dei riscontri in ufficio. Uscito dalla porta non è più tornato. Le vittime hanno quindi allertato la polizia scoprendo così il raggiro. 

Truffata da finto poliziotto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento