Gambassi terme: operai a nero per un'azienda boschiva

Scoperti dai forestali

Scoperti due operai che lavoravano ''a nero'' in un cantiere boschivo nella zona di Gambassi Terme, in princia di Firenze.

All'arrivo dei carabinieri forestali i due uomini, entrambi di origine albanese, stavano tagliando alcuni tronchi per poi caricarli su un trattore.

Non avevano né documenti né il tesserino di identificazione previsto dalla legge per tutti i dipendenti delle aziende boschive.

Denunciati il titolare dell'azienda e uno dei due operai, risultato irregolare in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento