Gabriele Genini vince il premio Merlino 2012

Gabriele Genini vince la prima edizione del concorso di pittura 'premio Merlino'. L'artista, classe 1981, vince il primo premio con l'opera 'Naufrago'.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Gabriele Genini si aggiudica la prima edizione del concorso di pittura 'Premio Merlino', organizzato da Merlino Bottega d'Arte di Firenze e conclusosi con la cerimonia di premiazione ufficiale che si è tenuta presso la sede della galleria domenica 17 giugno 2012.
Il giovane artista, nato a Osagna nel 1981 e laureato all'Accademia di Belle Arti di Firenze, ha vinto il premio acquisto di 1000 euro grazie al dipinto 'Naufrago'. La giuria - composta dal regista Daniele de Plano, dallo storico d'arte Patrizia D'Orlando, dal gallerista Gabriele Greco, dallo psicoanalista Alessandro Guidi e dal critico d'arte Cristina Olivieri - ha così motivato la scelta: " Con i suoi tratti non ben definiti, l'opera riflette i tempi moderni in cui il soggetto non è ben delineato, non può riposare nella tranquillità; c'è qualcosa di perturbante e strano che inquieta l'intera visione. Eppure, in questo scenario, il Naufrago di Genini attende fiducioso l'occasione per poter ripartire".

Al secondo posto si è classificata Patrizia Pastorelli, al terzo Giorgio Distefano, al quarto Andrea Massaro, al quinto Zeljko Pavlovic. I primi 5 classificati del concorso terranno una mostra collettiva che sarà allestita presso lo spazio espositivo di Merlino Bottega d'Arte, in via delle Vecchie Carceri a Firenze, entro la fine dell'estate.

Salvatore Di Tucci ha invece vinto la sezione web, riservata ai visitatori del sito Internet della galleria che hanno espresso la propria preferenza tramite un voto telematico.

Torna su
FirenzeToday è in caricamento