Via Crimea: arrestato un badante peruviano, topo d'appartamento

Scoperto un badante peruviano di trent'anni mentre cercava di forzare una finestra da sopra un albero in zona Statuto, l'uomo lavorava regolarmente in Italia

ladri_4Quando si sono affacciati hanno visto un uomo scavalcare la recinzione dello stabile in cui vivono ed hanno chiamato la Polizia. Grazie ai vicini di casa i proprietari di un appartamento in via Crimea non sono stati svaligiati.
All'arrivo della volante, intorno alle 17, il ladro era appollaiato su un albero intento con un cacciavite a forzare una finestra. L'uomo trentenne peruviano dovrà rispondere di "tentato furto aggravato in abitazione", da capire ancora le cause visto che lavorava come badante regolarmente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento