Novoli: taccheggio con diversivo, il malvivente si finge turista 

Il complice è riusciti ad allontanarsi 

Foto di Pexels da Pixabay

Ieri un tentativo di taccheggio si è verificato all'interno del negozio Scarpamondo di Via di Novoli. Un uomo ha fatto scattare l'allarme dopo aver oltrepassato le casse con della merce rubata, delle scarpe e una tracolla, venendo per questo inseguito dal vigilante. L'uomo ha però lasciato cadere la merce una volta arrivato nel parcheggio ed è fuggito a piedi. Sul posto è subito intervenuta la polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'interno del negozio è stato però trovato un secondo soggetto che, entrato insieme al malvivente, è stato quindi controllato. Questo, 55enne georgiano, già noto per un precedente furto, ha però spiegato di essere un turista in visita in Italia. Gli agenti gli hanno trovato indosso una borsa schermata, una pinza multiuso, un coltello e un martelletto. Motivo per cui l'hanno denunciato per possesso ingiustificato di oggetti atti allo scasso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento