Ruba un cellulare, tira sassi ai carabinieri e blocca la ferrovia

Arrestato a Sesto Fiorentino dai carabinieri: finirà in carcere

Aveva rubato un cellulare da un'autovettura in sosta. Rintracciato dai carabinieri, per fuggire dalla cattura, è andato verso i binari provocando l'interruzione della linea ferroviaria e lanciando sassi verso i militari. E' successo a Sesto Fiorentino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, un pregiudicato marocchino, è stato immobilizzato dopo l'arrivo di un'altra pattuglia: arrestato per furto, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, finirà in carcere. Sarà valutato inoltre se la condotta possa integrare reati relativi alla sicurezza dei trasporti ferroviari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: un agriturismo "stupefacente". Cinque arresti a Pontassieve | VIDEO

  • Coronavirus: presto l'obbligo, si esce solo con la mascherina 

  • Coronavirus: 173 nuovi casi e 18 decessi in Toscana 

  • Coronavirus: l'identikit di chi si ammala in Toscana

Torna su
FirenzeToday è in caricamento