Via Guelfa: derubata con la tecnica del matador (santo) 

La donna stava leggendo il giornale

Ieri mattina furto all'interno di un bar di Via Guelfa. Una donna di 45 anni stava leggendo il giornale, seduta nel locale del centro storico, quando un uomo dalla carnagione olivastra si è avvicinato tenendo in mano un foglio con stampato un santo e chiedendole in modo insistente la questua. Una manovra che si è scoperto avere tutt'altro scopo. Infatti il cittadino straniero ha usato il foglio A4 come uno scudo,  arraffando il cellulare della vittima lasciato poggiato sul tavolo. 

La tecnica del matador sui turisti
 

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento