Svaligiata casa mentre anziana non autosufficiente riposa

Problemi per rientrare nell'abitazione dopo la forzatura della serratura 

Ieri pomeriggio furto all'interno di un appartamento di Via Carlo Botta. A dare l'allarme è stata la badante di un'anziana ultranovantenne che ha trovato la serratura divelta. La donna stava rientrando dopo essere uscita per qualche minuto per svolgere faccende domestiche approfittando del fatto che la sua assistita stava riposando. La badante, visto che l'effrazione non consentiva l'ingresso, ha quindi allertato il 113: la polizia ha chiamato i vigili del fuoco per poter entrare nell'appartamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta dentro si è scoperto che la casa era stata "ripulita" da ignoti che, sebbene la pensionata fosse in casa e stesse riposando, hanno messo a soqquadro i locali portando via tutti i monili in oro.  Fortunatamente l'anziana non si sarebbe accorta della presenza dei malviventi all'interno dell'abitazione. Indagini in corso. 

I ladri di bistecche 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento