Furti in casa: svaligiata la villa di Verdini

Ladri in azione nell'abitazione del neo 'suocero' di Salvini

Svaligiata la villa di Denis Verdini, ex parlamentare ed ex coordinatore nazionale prima di Forza Italia e poi di Alia. Il furto nella casa di Verdini, nei pressi del Galluzzo, sulle colline intorno a Firenze, è avvenuto durante lo scorso week end.

La notizia si è diffusa ieri, dopo che in mattinata la moglie dell'ex parlamentare, Simonetta Fossombroni, ha scoperto il furto. I Verdini se ne sono accorti dunque solo ieri, perché la casa durante il week end era stata chiusa e non c'era stato nessuno: il colpo potrebbe essere avvenuto sabato o domenica.

Sull'episodio indaga la polizia. Verdini, neo 'suocero' di Salvini, che si è fidanzato con la figlia 26enne Francesca dell'ex parlamentare, sporgerà denuncia quanto prima. Ancora da quantificare il danno subito.

Nel corso dello stesso week end un altro tentativo di furto in casa si è registrato a Pian dei Giullari: in questo caso le urla di una donna, che dormiva all'interno dell'abitazione, hanno messo in fuga i ladri.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Allora ci sono persone oneste!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Superstrada Fi-Pi-Li: maxi cantiere, via a mesi di lavori

  • Cronaca

    Il bimbo è allergico alle fave: Sesto Fiorentino vieta la semina

  • Cronaca

    Viale Amendola, ubriaco molesta i clienti di un hotel e impedisce loro di entrare: arrestato

  • Incidenti stradali

    Incidente nel Mugello: auto si schianta contro il passaggio a livello, finisce sui binari e va a fuoco

I più letti della settimana

  • Pasqua 2019, lo Scoppio del Carro: volo perfetto della colombina / FOTO - VIDEO

  • Meningite: morta ragazza di 21 anni

  • Pasqua di sangue in Sri Lanka, oltre 200 morti: la testimonianza di un fiorentino

  • Elezioni Firenze 2019: spunta un nuovo candidato sindaco

  • Renzi furioso querela tutti: da Piero Pelù a Marco Travaglio

  • Scossa di terremoto in Mugello

Torna su
FirenzeToday è in caricamento