Rubano borsa a "I Gigli" e prelevano al bancomat: arrestati

Carabinieri intervenuti a Calenzano: refurtiva restituita alla proprietaria

Rubano la borsa e prelevano denaro col bancomat che trovano dentro. Due uomini sono stati arrestati la scorsa notte a Calenzano dai carabinieri nel corso di un servizio di prevenzione svolto sul territorio. I militari sono intervenuti in via della Fogliaia, perché insospettiti dall’atteggiamento di due persone che stavano effettuando un prelievo presso lo sportello Atm di una banca.

Alla vista dei carabinieri i due, R.M.F.J. 34enne peruviano, già noto alle forze dell’ordine e una 34enne argentina, incensurata, hanno tentato di disfarsi di una borsa subito recuperata dagli operanti.

Successivi controlli hanno permesso di accertare che la borsa era stata rubata poco prima ad una cittadina italiana presso uno dei ristoranti all’interno del centro commerciale I Gigli e che i due avevano già fraudolentemente effettuato un prelievo di denaro.

I responsabili sono stati arrestati per i reati di furto e indebito utilizzo di carte di credito. Dopo le operazioni di rito gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo mentre la refurtiva è stata restituita alla proprietaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: dalla Cina stanno rientrando a Prato e Firenze 2.500 persone

  • Folle inseguimento, paura sui viali: 14enne semina il panico

  • Campi Bisenzio, rivende merce rubata ai Gigli davanti ai Gigli: denunciata

  • Marradi: soppresso da Papa Francesco il monastero domenicano. Le tre suore saranno trasferite

  • Via San Zanobi, donna trovata morta in albergo. Caccia al compagno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento