Via Caduti di Cefalonia: fermati tre albanesi per un furto in un bar

La Polizia ha fermato tre cittadini albanesi indiziati di aver messo a segno un furto con scasso in un bar. Ritrovato poco distante un sacco con circa 3mila euro in monete

Ieri notte, intorno alle 4:40 la Polizia ha fermato tre giovani albanesi indiziati di un furto con scasso in un bar. Il trio camminava per via Caduti di Cefalonia senza giubbini, questo ha insospettito gli agenti già in ricerca degli autori di un furto avvenuto un’ora prima all’interno di bar della vicina via Miccinesi. Gli agenti  hanno rinvenuto in via Toscanini  delle felpe ed un sacco contenente il bottino del furto, circa 2884 euro in monete. Gli indumenti, riconosciuti dai familiari dei sospetti, e le impronte delle scarpe trovate sulla scena del crimine, hanno avvalorato la tesi che i tre sentitisi braccati avessero abbandonato il sacco per recuperarlo successivamente.

  I giovani albanesi, di età compresa tra i 20 e i 24 anni, sono finiti a Sollicciano perchè ritenuti colpevoli del furto con scasso. Per accedere al bar sarebbero entrati da una finestra di uno stabile confinante. Ad inchiodarli anche le testimonianze di alcuni cittadini che hanno riconosciuto nel gruppo gli autori materiali dell’episodio. In corso indagini della Squadra Mobile per accertare la loro responsabilità in merito ad analoghi furti consumati in città nei giorni scorsi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Scandalo parcheggi abusivi, raffica di arresti. In manette anche il capo dei controllori Sas

  • I mercatini di gennaio a Firenze

  • Forza le ganasce e le lascia in mezzo alla piazza: "Non avevo i soldi"

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

  • Furto al Decathlon di Novoli: finisce in ospedale per meno di 5 euro

Torna su
FirenzeToday è in caricamento