Scoperto a rubare tenta la fuga: inseguimento in pieno centro

Inutile la corsa dell'uomo, raggiunto poco dopo dai militari

E' finito in manette un uomo di origine tunisina, classe 1963,  dopo essere stato fermato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Scandicci, nel parcheggio multimodale di Villa Costanza a Scandicci. L'uomo, senza fissa, dopo aver forzato la portiera di un’auto parcheggiata, ha portato via alcuni utensili da lavoro.

Beccato dai militari si è lanciato in una inutile fuga, e dopo un breve inseguimento a piedi per le vie del centro cittadino, è stato fermato e arrestato per furto aggravato.

La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario. 

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Cosa fare per San Lorenzo a Firenze e dintorni

I più letti della settimana

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Ondata di caldo: codice rosso oggi a Firenze

  • Ubriaco fa una nuotata in Arno poi cammina nudo in centro / FOTO

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

Torna su
FirenzeToday è in caricamento