Furti in centro, turista di 19 anni rincorre la ladra e la fa arrestare

In manette una cittadina tunisina senza fissa dimora

Una turista livornese è stata derubata della borsa, ieri pomeriggio, all'interno della libreria Feltrinelli di piazza della Repubblica. La vittima stava mangiando col compagno e il figlio di 19 anni, quando si è accorta che una donna, insieme a un complice, le aveva preso la borsa di soppiatto e si stava allontanando velocemente dalla libreria.

Il compagno e il figlio sono subito usciti per rincorrere i ladri e recuperare la borsa. L'autrice del colpo, una cittadina tunisina di 56 anni senza fissa dimora e già nota alle forze dell'ordine, è stata raggiunta e bloccata dal 19enne in piazza Davanzati: pur di non mollare il bottino, non ha esitato a graffiare sulla schiena e sulle mani il ragazzo.

Il complice è invece riuscito a fuggire con parte della refurtiva, circa 100 euro in contanti. Arrestata per rapina impropria e denunciata per ricettazione (in borsa aveva un cellulare risultato rubato), la 56enne è stata portata nel carcere di Sollicciano dagli agenti di polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Donna morta in hotel: "gioco erotico finito male", indagato il compagno

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Coronavirus: Rossi-Burioni, rissa sui social per la quarantena dei cinesi

Torna su
FirenzeToday è in caricamento