Scambia effusioni con una turista, poi cerca di derubarla

Ieri notte è stato arrestato un algerino per un duplice tentativo di borseggio a danno di una giovane ragazza americana. La tattica era semplice prima ci si scambiava delle effusioni poi il 33enne ha allungato le mani nella borsa della signorina

Prima ti bacio poi ti derubo? Potrebbe intitolarsi così il film vissuto da una giovane turista statunitense in centro. Avvicinata da un algerino 33enne in un bar del centro per poco non rimaneva vittima di un beffardo borseggio. L'uomo sebbene avesse provato da subito ad aprire la borsa della giovane non vi era riuscito per questo ha aspettato che la turista si ubriacasse per entrare in azione. Durante lo stato confusionale della ragazza le si è avvinghiato comiciando a scambiarsi effusioni e proprio in questo momento l'uomo ha tentato di allungare la mano verso gli effetti personali della vittima. I proprietari del locale hanno notato le dinamiche avvertendo la Polizia, giunti sul posto gli agenti sono stati aggrediti dal 33enne. L'uomo dovrà rispondere di doppio tentativo di furto e del danneggiamento della volante e delle resistenza contro gli operatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Maltempo: attesa la piena dell'Arno / FOTO

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

  • Maltempo: in transito l’ondata di piena dell’Arno in città / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento