Pontassieve, rubano 2mila euro di vestiti e gioielli: fermati alla stazione

Autori del furto 3 uomini di 26, 34 e 35 anni

Carabinieri

Avevano svaligiato una casa di Rufina e stavano per prendere un treno alla stazione di Pontassieve, quando sono stati fermati da una pattuglia dei carabinieri.

L'appartamento svaligiato, in località Masseto (Rufina), era quello di una 40enne di Pelago. E' stato rubato, nel corso della notte appena trascorsa, vestiario di marca e gioeilli in oro ed argento, per un valore di circa 2mila euro.

Autori del furto sono tre persone di cittadinanza albanese, di 26, 34 e 35 anni, pregiudicati e accusati di furto in abitazione in concorso: sono stati sorpresi alle 6 del mattino alla stazione con i beni provento del furto perpetrato poche ore prima, nascosti in borse e trolley.

I tre, privi di documenti, risultano irregolari sul territorio nazionale. Sono stati portati presso il carcere fiorentina di Sollicciano. La refurtiva è stata restituita alla proprietaria.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento