Pontassieve, rubano 2mila euro di vestiti e gioielli: fermati alla stazione

Autori del furto 3 uomini di 26, 34 e 35 anni

Carabinieri

Avevano svaligiato una casa di Rufina e stavano per prendere un treno alla stazione di Pontassieve, quando sono stati fermati da una pattuglia dei carabinieri.

L'appartamento svaligiato, in località Masseto (Rufina), era quello di una 40enne di Pelago. E' stato rubato, nel corso della notte appena trascorsa, vestiario di marca e gioeilli in oro ed argento, per un valore di circa 2mila euro.

Autori del furto sono tre persone di cittadinanza albanese, di 26, 34 e 35 anni, pregiudicati e accusati di furto in abitazione in concorso: sono stati sorpresi alle 6 del mattino alla stazione con i beni provento del furto perpetrato poche ore prima, nascosti in borse e trolley.

I tre, privi di documenti, risultano irregolari sul territorio nazionale. Sono stati portati presso il carcere fiorentina di Sollicciano. La refurtiva è stata restituita alla proprietaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento