Fuga da film dalla polizia, in 3 a bordo di uno scooter: schianto evitato per miracolo

Il ragazzo alla guida era ubriaco, i due a bordo minorenni

Inseguimeno da film la notte scorsa sui viali di Firenze. Intorno alle 4 del mattino una volante della polizia ha incrociato su viale Giovine Italia, in zona piazza Beccaria, uno scooter Honda Sh 125 con a bordo tre giovani. Gli agenti hanno imposto l'alt ma i tre sono fuggiti, inseguiti dall'auto della polizia.

La fuga è stata alquanto pericolosa e a tutta velocità, per le strade a quell'ora del mattino deserte. Lo scooter ha girato intorno alla Caserma Baldissera, si è infilato in viale Amendola e poi in via Arnolfo, per poi svoltare nuovamente a sinistra, ributtarsi in via Fra' Giovanni Angelico e arrivare nuovamente in viale Amendola.

Qui lo scooter si è fermato ed uno dei passeggeri è sceso cercando di andare a nascondersi tra le auto, individuato però subito dagli agenti della volante, alla quale si era aggiunta nel frattempo una seconda auto della polizia.

Alla guida è risultato esserci un 21enne, con tasso alcolemico più che doppio rispetto ai limiti di legge, a 1,24 migrogrammi per litro. Il giovane è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale.

I due ragazzi a bordo erano una ragazza di 17 anni e un ragazzo di 16 anni (tutti e tre, guidatore compreso, fiorentini). La 17enne aveva in borsa mezzo grammo di hashish mentre il 16enne aveva in tasca circa un grammo della stessa sostanza: entrambi sono stati segnalati alla prefettura per possesso di sostanze stupefacenti (il 16enne anche denunciato per ubriachezza manifesta).

Per la spericolatezza della fuga, è un miracolo che lo scooter con i tre giovani a bordo sia rimasto in piedi durante la fuga dalla polizia e che non siano avvenuti incidenti. Il motorino è stato sequestrato, per il guidatore 21enne è scattato anche il ritiro della patente.

Coverciano: ubriaco salta sui cofani e spacca gli specchietti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Donna morta in hotel: "gioco erotico finito male", indagato il compagno

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Coronavirus: Rossi-Burioni, rissa sui social per la quarantena dei cinesi

Torna su
FirenzeToday è in caricamento