Fucecchio, 800 tonnellate di scarti di pelli "nascoste" in un capannone / FOTO

Proseguono le indagini per capire come sarebbero stati smaltiti

Stamani i carabinieri hanno sequestrato 800 tonnellate scarti di pelli - trattate con il cromo - stipate all'interno di un capannone. I militari si erano insospettiti in quanto l'azienda da tempo raccoglieva i rifiuti speciali dalle concerie sviando dalla normale attività effettuata dai proprietari. Quest'ultimi, tre italiani, sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di gestione di rifiuti non autorizzata. I carabinieri, sul posto anche i tecnici dell'Arpat, hanno sequestrato tutta l’area e deferito i tre soggetti. Le indagini proseguiranno per capire come sarebbe avvenuto lo smaltimento del materiale.


 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento