Guccini: "Firenze non scherza a traffico"

Il cantautore ha presentato il suo ultimo romanzo. Domani sera sarà all'Odeon con Pieraccioni

Sembrerebbe già tutto esaurito al cinema Odeon per domani sera quando Francesco Guccini presenterà il suo ultimo libro, scritto assieme a Loriano Macchiavelli, in compagnia di Leonardo Pieraccioni. C'è un importante legame tra il cantatutore modenese (che ha terminato la sua carriera musicale   ormai 2 anni fa) e il regista fiorentino: Guccini interpretava il preside  della scuola in cui insegnava Rovai (Pieraccioni) in "Ti amo in tutte le lingue del mondo". "Con Leonardo ho girato tre film, sono sempre stato curioso di vedere un set cinematografico" ha detto il cantautore-scrittore questa mattina alla sede di Giunti dove ha presentato alla stampa il romanzo Tempo da Elfi. 

E' il nono lavoro scritto a quattro mani da Guccini e Macchiavelli. Tempo da Elfi è un giallo dove il protagonista è l'ispettore della forestale Maurizio Gherardini. Questa volta avrà a che fare con gli "Elfi", giovani dagli abiti colorati che vivono vendendo i prodotti del bosco e di pastorizia. "Oggi non parlo di politica - ci ha tenuto a precisare Guccini -, però i nostri romanzi sono sempre intrisi di politica. Il maresciallo Santovito viene mandato in esilio sull'Appennino nel 1939 perché aveva avuto dei problemi con i fascisti. Gli "Elfi" ad un certo punto partecipano alle elezioni amministrative e votano a sinistra, sono dei libertari".  Il cantautore ha risposto con una battuta a chi gli ha chiesto cosa altro potrebbe fare per placare l'avanzata del centrodestra tra i giovani nel 2017 alla luce degli ultimi esiti elettorali: "Be' mi rimane solo di cominciare a danzare". E non ha mancato di parlare dei democratici limitandosi a dire "dal Pd ho solo notizie dolorose".

E non gli è sfuggita la situazione del traffico fiorentino. "Vengo da Roma e da Milano ma ho visto che anche qui, a Firenze, come traffico, certo non scherzate - ha detto -. Certo, nei boschi si sta molto meglio". L'appuntamento è per domani sera al cinema Odeon alle 19. L'ingresso è gratuito, sono ancora aperte le prenotazioni online. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento