Foto porno dentro al cimitero: 3 denunciati

Sorpresi dai carabinieri, la donna era travestita da suora

“Tre persone, due uomini e una donna, sono stati denunciati dai carabinieri per aver scattato delle foto hard all'interno del piccolo cimitero di San Donato in Greti, frazione collinare del comune di Vinci (non lontano da Firenze, ndr)”. Lo riporta il sito web dell'agenzia Ansa.

A quanto si apprende, il fatto sarebbe successo ieri intorno alle 15. Come scrive l'Ansa, è stato un cittadino ad accorgersi della presenza dei tre, con la donna in abiti succinti e travestita da suora che si faceva fotografare in pose sessualmente provocanti, anche sdraiata sulle lapidi.

I protagonisti della vicenda, riporta sempre l'Ansa, sono tutti 30enni: la donna e il fidanzato, residenti nel Pisano, e il terzo uomo originario di Fucecchio.

Tutti e tre, già noti alle forze dell'ordine per piccoli reati, sono stati denunciati. I carabinieri hanno sequestrato la macchina fotografica utilizzata per gli scatti. L'intento sarebbe stato quello di fare solo foto e non video da immettere nei canali della pornografia.

Foto rubate da Facebook finiscono su sito porno

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Largo Annigoni, derubati e poi pestati di botte: gravi due giovani

  • Elezioni comunali 2019

    Elezioni 2019, Marcheschi: "Faccio un passo indietro se centro-destra ha candidato unitario"

  • Cronaca

    Droga: professore sorpreso a comprare marijuana

  • Cronaca

    Risse e violenza: chiuso noto locale del centro storico

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

  • Autostrada A1: incidente tra mezzi pesanti, un morto

  • Concorsi pilotati a Careggi: 8 professori interdetti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento