Spacciatore tradito dalle patatine fritte: arrestato

Stava per acquistarle quando un uomo gli ha chiesto dell'"erba". Sfortunatamente per lui in coda c'erano anche dei carabinieri fuori servizio

Uno spacciatore di 25 anni stava acquistando delle patatine fritte nei pressi della Fortezza da Basso, quando un uomo gli ha chiesto "un decino di erba".

Per loro sfortuna in coda per acquistare da mangiare c'erano anche tre carabinieri fuori servizio, che hanno sentito le parole che si sono scambiati i due e hanno approfondito la questione.

Dopo successivi accertamentii carabinieri hanno quindi bloccato il 25enne, originario del Gambia, nei giardini della Fortezza. I tre militari l'hanno fermato proprio mentre tentava di vendere marijuana all’individuo avvicinatosi.

Perquisito, il giovane era in possesso di circa 4 grammi di hashish, 7 grammi di marijuana suddivisa in dosi e un bilancino per pesature di precisione, quest’ultimo nascosto nell’erba. Il 25enne è stato arrestato, l'episodio risale alla serata tra venerdì e sabato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggio e uova richiamati per rischio contaminazione

  • Lavaggi in lavatrice senza sapone con le "sfere magiche": ecco la novità | FOTO

  • Incidente in via Nardi: scooter travolto da auto, 22enne gravissima

  • Best Bakery, la migliore pasticceria di Firenze è "Tuttobene"

  • Panico in Autogrill: sospetto Coronavirus per una donna cinese

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

Torna su
FirenzeToday è in caricamento