Forteto: Fiesoli condannato in via definitiva, sarà arrestato

La Cassazione rigetta il ricorso: confermata la pena di 14 anni e 10 mesi

Condanna definitiva per Rodolfo Fiesoli, a lungo leader della comunità-cooperativa del Mugello dove sono stati abusati minori.

La IV Sezione penale della Corte di Cassazione, nel collegio presieduto da Francesco Maria Ciampi, ha rigettato il ricorso presentato dagli avvocati Zilletti e Mazza.

La condanna per Fiesoli resta dunque quella stabilita dall'appello-bis: 14 anni e 10 mesi di reclusione.

Ricorso rigettato anche per l'altra imputata, Daniela Tardani, condannata a 6 anni e 4 mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Resta adesso da capire dove e quando gli imputati saranno arrestati per scontare la pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Controlli a Fiesole: arrestato 24enne 

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento