FirenzeSex, film hard su Ponte Vecchio: Rocco a caccia di nuovi talenti

Il celebre pornoattore alla caccia di nuovi talenti per il suo film girato nel capoluogo toscano

Pensavate che il sesso e la nudità fossero ormai state sdoganate? Beh, pensate di nuovo. Questo, almeno, il concetto espresso dagli organizzatori di FirenzeSex, kermesse erotica giunta alla sua seconda edizione che, per quattro giorni, da giovedì a domenica, ospiterà nei locali dell'hotel Delta Florence di Calenzano, circa 50 fra pornoattrici e pornodivi. Fin qui niente di nuovo, per quanto fiere del genere non siano poi così comuni: FirenzeSex è l'unica del settore in Toscana, ed anche da Roma in giù non è che se ne contino poi molte, considerando che molti ospiti della piccante quattro giorni sono attesi proprio dal mezzogiorno. No, il vero clou della manifestazione è l'incontro con Rocco Siffredi, monumento vivente dell'italico ardore, che verrà a Firenze per girare il suo prossimo film, con vista su Ponte Vecchio.

Il cast della pellicola è quasi al completo, ma c'è ancora spazio per esordienti dell'ultimo minuto, del resto film del genere non sono certo campioni di sceneggiatura. E sarà proprio il Rocco nazionale a seguire personalmente i candidati che si sottoporranno ad un provino durante FirenzeSex. “Speriamo di andare oltre le 2500 presenze dell'anno scorso – spiegano gli organizzatori – ci sono pochissime fiere del genere in Italia, e stiamo ricevendo tantissime telefonate soprattutto dal Sud, dove non c'è un evento simile. Grande l'attesa anche per le cene con Rocco Siffredi. A volere partecipare non sono solo le donne, ma anche gli uomini. Tanti di loro infatti sono interessati a scoprirne i segreti della carriera da attore porno”. Ecco, le cene: la quattro giorni hot sarà incorniciata da altrettanti incontri a tavola, nelle prime due l'ospite d'onore sarà appunto Siffredi, mentre nelle rimanenti sarà il turno della pornostar Sonia Eyes.

Quello che colpisce è che la maggior parte delle persone interessate ad incontrare Siffredi siano proprio gli uomini e non le donne, allo scopo di di confidarsi, carpirne i segreti, ripeterne i successi o, in modo molto più terra terra, migliorare la propria vita sessuale, dando un colpo di spugna (diciamo così) alla noia. Un Rocco Siffredi che, dopo esser stato sdoganato al grande pubblico come un personaggio per famiglie (galeotta fu la patatina, letteralmente), diventa anche sessuologo in un paese dove, nonostante il semi-costante nudo televisivo, alcune cose restano un tabù, con un pornoattore pronto a riempire il vuoto formativo di scuola ed istituzioni.

I numeri lo confermano: 2500 ingressi in quattro giorni, per una fiera dedicata al sesso, la categoria merceologica numero uno nella storia dell'uomo, dovrebbero lasciar pensare. “Molti non comprano le prevendite – confermano gli organizzatori – per non dover lasciare il nome, o per paura che la moglie possa trovarla.” Quindi? Che lettura a dare a questi numeri, astuzia da fedìfrago o italico tabù? Nel dubbio, chiedete a Rocco.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento