Stazione off-limits: nuova porta telematica in via Guelfa

Via Nazionale: Palazzo Vecchio cerca la soluzione. Corsia preferenziale per agevolare i bus

Una nuova porta telematica in via Nazionale, che impedirà alle auto non autorizzate l'accesso alla stazione di Santa Maria Novella. Sarà installata all'incrocio con via Guelfa e a darne notizia è la cronaca del Corriere Fiorentino. Da via Guelfa sarà realizzata infatti una nuova corsia dedicata ai bus per agevolare il traffico dei mezzi pubblici.

Da lì, come spiega il Corriere, le auto private potranno andare a sinistra, per raggiungere il mercato di San Lorenzo, o a destra, per arrivare fino a piazza del Crocifisso e da lì, con via Faenza invertita, da via Cennini raggiungere il parcheggio in superficie di Santa Maria Novella dove i primi 15 minuti sono gratis (per il cosiddetto "kiss and ride").

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le auto private, spiega ancora l'articolo del Corriere Fiorentino, potranno così continuare ad entrare da via Santa Caterina d’Alessandria e via Nazionale, fino a via Guelfa, ma per alleggerire il transito da via Nazionale, è stato pensato un percorso alternativo. Dai viali, sarà possibile entrare in via Dolfi, costeggiare piazza Indipendenza e da via della Fortezza e via del Pratello arrivare allo stesso percorso di via Guelfa per la stazione. Ancora incertezza sui nuovi percorsi di alcune linee Ataf.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

  • Coronavirus: 3 nuovi casi, 6 decessi. Punto più basso dei ricoverati dal 9 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento