A Firenze dati positivi per il mercato residenziale: +3,6% le compravendite di abitazioni nei primi 9 mesi del 2018

Report a cura dell’Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti e Professionecasa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

I primi nove mesi del 2018, secondo quanto emerge dalle rilevazioni dell’Ufficio Studi Gabetti, presso le agenzie Gabetti e Professionecasa, hanno mostrato ulteriori segnali positivi per il mercato residenziale del capoluogo toscano. Secondo i dati dell’Agenzia delle Entrate, si sono realizzate, infatti, 3.917 transazioni residenziali nel capoluogo, +3,6% rispetto allo stesso periodo del 2017. Per quanto riguarda le quotazioni, nel primo semestre del 2018 si è rilevata una sostanziale stabilità, solo con lievi diminuzioni (-0,4%) Secondo quanto emerge dalle agenzie Gabetti e Professionecasa, i tempi medi di vendita sono stati intorno ai 5 mesi e mezzo, mentre rimangono più lunghi nei casi in cui i prezzi non sono stati riallineati e per le soluzioni di scarso appeal a livello di contesto, affacci, piano e caratteristiche intrinseche. Gli sconti in sede di chiusura delle trattative, nel I semestre 2018, sono stati su una media del 12,4%. Per quanto riguarda il mercato di pregio, la domanda si concentra nel Centro Storico e sui Lungarni, dove la richiesta prevalente è per appartamenti con metrature intorno ai 120 mq e 3 camere da letto; in questo caso la presenza del box/posto auto e della terrazza sono elementi di particolare rilevanza. Le quotazioni per immobili di pregio ristrutturati, a seconda delle specificità, si attestano tra i 4.500 € e i 7.000 € al mq nel Centro Storico, mentre siamo tra i 4.850 e i 7.000 € al mq per i Lungarni. Nelle zone Piazzale Michelangelo, Bellosguardo per le stesse soluzioni siamo invece tra i 4.700 e i 6.500 € al mq. In questo segmento di mercato i tempi medi di vendita si attestano intorno ai 7 mesi, a seconda delle zone, mentre per quanto riguarda gli sconti in sede di chiusura delle trattative si riscontra un’ampia variabilità in relazione al rapporto qualità/prezzo dell’immobile: nei casi in cui tale parametro è adeguato, la trattabilità media è intorno al 11%. Secondo l’esperienza delle agenzie Gabetti e Professionecasa presenti sul territorio, la zona più richiesta risulta essere il Centro di Firenze, più dinamica e caratterizzata anche da un forte mercato degli affitti, sostenuto dalla domanda turistica. Considerando il mercato del Centro Storico nel suo complesso, senza riferirci a particolari soluzioni di pregio, abbiamo un riscontro positivo in termini di compravendite, con tempi medi di vendita intorno ai 4-5 mesi e sconti intorno al 12%. Per quanto riguarda le quotazioni (escludendo le particolari soluzioni di pregio) nel Centro Storico di Firenze, in zona Duomo – Santa Croce siamo su una media di 4.200 – 4.950 € al mq rispettivamente per le soluzione civili e signorili in buono stato. Per le stesse tipologie siamo a 3.800 – 4.500 € al mq in Sant’Ambrogio, a 3.850 – 4.450 € al mq in zona San Marco – San Gallo e a 4.050 – 4.350 € al mq in Santo Spirito – San Niccolò. Come sottolinea Federico Paglicci Brozzi, titolare dell’Agenzia Professionecasa di Firenze: “Le tipologie di immobile maggiormente richieste sono il trilocale e il quadrilocale preferibilmente ristrutturati. Le zone più ricercate si confermano in generale tutto il centro di Firenze e - per coloro che hanno un budget di spesa più elevato- il quartiere di San Nicolò, risulta il fiore all'occhiello. Il mercato dell'’investitore si divide tra chi ricerca tagli più ampi da frazionare o ristrutturare successivamente e chi invece sceglie bilocali/trilocali per la locazione a lungo e breve periodo. Le caratteristiche maggiormente richieste dal potenziale acquirente sono la disponibilità di spazi esterni come terrazzi o balconi, posto auto  e una zona giorno spaziosa.” Passando al Centro e al Semicentro, siamo intorno ai 3.450 € al mq per gli immobili civili in buono stato in zona Mazzini – Masaccio – Oberdan – Beccaria e Libertà, dove abbiamo anche un’offerta di immobili di maggiore prestigio, che si attesta su una media di 4.550 € al mq. Siamo rispettivamente a 2.750 – 2.700 € al mq per la stessa tipologia in zona Statuto e Campo di Marte, che salgono a 3.100 – 3.450 € al mq per le soluzioni signorili. In zona Galluzzo – Certosa siamo invece a 2.600 € al mq per il civile in buono stato e a 2.850 € al mq in caso di immobili signorili. In zona Coverciano le quotazioni sono intorno ai 2.850 € al mq per l’usato medio in buone condizioni, quotazioni simili in zona Firenze Sud, mentre siamo a 2.500 € al mq in zona Varlungo – Aretina e Gavinana. Come sottolinea Paolo di Martino, titolare dell’Agenzia Gabetti Firenze zona Fiorentino: “Rispetto al semestre precedente, nei primi sei mesi del 2018 il volume delle compravendite ha visto un lieve incremento, così come la domanda: l’offerta e i prezzi si sono, invece, mantenuti stabili. Le tipologie di immobile maggiormente richieste sono state i bilocali o trilocali posti in zone centrali, acquistati principalmente a scopi di investimento e tagli più grandi siti fuori dal centro, da famiglie. Le famiglie hanno mostrato una disponibilità media che va dai 200 ai 400 mila euro per l’acquisto di un trilocale o quadrilocale in buono stato fuori dal centro. Le zone più ricercate si confermano il centro e le zone di Campo di Marte, Coverciano e Cure; si riscontra un interesse inoltre per le zone di Novoli e Isolotto per coloro che dispongono di un budget di spesa più contenuto. Le caratteristiche più richieste dagli acquirenti sono la disponibilità di spazi esterni quali balcone, terrazzo o piccolo giardino, la possibilità di parcheggiare facilmente e la presenza dell’ascensore”. In zona Isolotto – Argin Grosso e Legnaia abbiamo quotazioni per il civile in buone condizioni intorno ai 2.150 € al mq e 2.600 € al mq; per San Quirico – Ponte a Greve e per Legnaia, in caso di immobili signorili, quotazioni pari a 2.700 e 2.800 € al mq. In zona Novoli – Castelli  abbiamo quotazioni su una media 2.500 € al mq per il civile in buono stato in zona San Iacopino – Puccini; intorno ai 2.200 € al mq a Firenze Nova, Castello – Le Panche; a 2.150 € al mq in zona Careggi e Firenze Nord e a 2.000 € al mq in zona Guidoni – Novoli – Baracca. Siamo infine a 1.800 € al mq e a 2.200 € al mq per il civile usato in buone condizioni rispettivamente a Peretola – Brozzi – Pistoiese e Rifredi. Per quanto riguarda la zona collinare, vediamo quotazioni più elevate per Arcetri – Pian de' Giullari – San Michele a Monteripaldi e Piazzale – Bellosguardo – Bobolino. Nel primo caso siamo a 3.900 € al mq per l’usato medio in buono stato e a 4.800 € al mq in caso di immobili signorili. Nel secondo a 3.800 e 4.450 € al mq. A Montughi, Settignano, Fiesole, Serpiolle, La Pietra – Trespiano siamo tra i 2.550 e i 2.850 € al mq, a seconda delle zone, per l’usato medio in buono stato e a 3.050 – 3.300 € al mq in caso di immobili signorili. Soffiano è su una media di 2.500 € al mq per l’usato medio in buone condizioni, mentre siamo a 3.000 € al mq per Porta Romana – Senese.

Torna su
FirenzeToday è in caricamento