Finti volontari chiedono soldi per un’associazione benefica

E’ intervenuta la polizia

Ieri verso le 12 un addetto alla sicurezza della Coop di Sesto Fiorentino ha chiamato la polizia perché insospettito da due giovani che chiedevano soldi per un’associazione francese, in difesa dei disabili.

Gli agenti sono intervenuti sul posto hanno trovato una ragazza, di nazionalità romena, di 20 anni. La giovane aveva addosso  100 euro ( i soldi raccolti nella mattinata). La polizia ha poi trovato un cartello scritto in malo modo. Un elemento che ha insospettito ancora di più gli agenti.

La giovane era accompagnata da un uomo che alla vista della polizia è scappato. L’uomo è stato rintracciato, si tratta di un giovanissimo romeno di 19 anni.

Per il momento rischiano una denuncia per truffa aggravata in concorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati sequestrati i cartelli e i soldi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento