Filmcorti festival a Firenze: il presidente di giuria è il regista Mimmo Calopresti

Sesta edizione per Filmcorti festival

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Novità importanti per il 6° Firenze FilmCorti Festival: il noto regista e attore Mimmo Calopresti è stato nominato residente della giuria che dovrà valutare le opere in concorso.

Mimmo Calopresti ha accettato con entusiasmo l’invito a presiedere la giuria.

Autore di pellicole di successo, Mimmo Calopresti esordisce nel 1995 con “La seconda volta” che viene presentato nella Selezione Ufficiale del Festival di Cannes; tra gli altri suoi film premiati ricordiamo “La parola amore esiste” ( 1998), “Preferisco il rumore del mare” (2000) fino a “Immondezza – La bellezza salverà il mondo” (2017) , un docufilm, omaggio a Pier Paolo Pasolini, che si è aggiudicato l’Awareness Film Festival di Los Angeles.

Calopresti presiede la giuria composta da: Elisabetta Pandimiglio, regista, autrice, scrittrice, dalla seconda metà degli anni 80, scrive, realizza e dirige numerosi lavori tra finzione e realtà, proiettati in vari paesi e premiati più volte, anche ai Nastri d’argento; Silvia Pezzoli ricercatrice di Sociologia dei processi culturali e comunicativi e docente di Sociologia dei Media e di Media, Identità e Consumi presso la Scuola di Scienze Politiche “Cesare Alfieri”; Federico Micali, regista, che prima dell’esordio cinematografico con L’Universale (2015) ha realizzato molti film-documentari che hanno avuto un’ampia diffusione e successo.

Il prof. Marino Demata presidente di Firenze FilmCorti Festival ha affermato: “Desidero pubblicamente ringraziare la nostra direttrice artistica Cristina Puccinelli, che con grande impegno ha creato una Giuria di grande qualità e competenza. Il suo lavoro non finisce qui, perché, anche con l’aiuto e i preziosi suggerimenti del Vicepresidente, Angelo Tantaro, sta lavorando per assicurare al Festival un grande numero di ospiti di alto profilo, che saranno comunicati tra giorni.” Intanto sono in corso le iscrizioni per partecipare alla 6° edizione del concorso internazionale. Ricordiamo che la prima parte del Festival (Film in concorso e Opere prime) si svolgerà dal 30 maggio al 2 giugno a Le Murate Progetti Arte Contemporanea.

Maggiori informazioni sul bando: https://firenzefilmcortifestival.com/submissions/

Torna su
FirenzeToday è in caricamento