Figline: ricercato per tentata truffa arrestato in stabile abbandonato

L'uomo trasportato a Sollicciano, dovrà scontare dieci mesi di carcere

Un 42enne tunisino senza fissa dimora, ricercato per l’espiazione di una pena di 10 mesi di reclusione, oltre al pagamento di una multa di 300 euro disposta dal Tribunale di Firenze per una tentata truffa continuata commessa nel gennaio 2009, è stato arrestato dai carabinieri di Figline Valdarno.

L'uomo è stato rintracciato e tratto in arresto all’interno di uno stabile abbandonato in via San Romolo dove lo stesso aveva trovato rifugio. Il 42enne è stato trasportato a Sollicciano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Fiorentina: i giocatori tornano nell'albergo dove morì Astori

  • Cronaca

    Autorizzato il corteo di Forza Nuova a Prato, protestano Anpi e associazioni: “Decisione che indigna”

  • Cronaca

    Genitori Renzi: per il crack della cooperativa, a breve la decisione del Tribunale

  • Cronaca

    Lorenzo Orsetti, i genitori: "Vergognoso processare chi combatte l'Isis" / VIDEO

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Sciopero mondiale per il clima: tutto pronto a Firenze

  • Accoltella il compagno al cuore e poi dà la colpa a uno straniero

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento