Figline Incisa Valdarno: coppia della droga spacciava in casa, arrestati

I carabinieri hanno sorpreso un acquirente fuori dall'abitazione

I carabinieri di Figline Incisa Valdarno ieri pomeriggio hanno tratto in arresto due conviventi di 30 e 23 anni, lei italiana e lui marocchino, nullafacenti e in atto sottoposti a misura cautelare dell’obbligo di dimora e di firma poiché già sorpresi pochi mesi fa con quasi 1 kg di hashish, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

I militari, nell’ambito dei quotidiani controlli predisposti per la prevenzione e repressione dei reati, hanno prima fermato un acquirente con un quantitativo di 15 grammi di hashish acquistato poco prima presso l’abitazione dei due conviventi, procedendo poi alla perquisizione domiciliare in cui venivano sequestrati ulteriori 15 grammi circa della medesima sostanza, materiale per il taglio e la pesatura nonché oltre 1.200 euro in contanti ritenuti provento dell’attività illecita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due quindi sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Incidente a Bagno a Ripoli: muore 38enne fiorentino 

  • Bancarotte a "catena" nei ristoranti: arrestati imprenditori 

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

Torna su
FirenzeToday è in caricamento