Fatture false per milioni di euro e tasse evase: 'pizzicati' 3 imprenditori insospettabili

Operazione e maxi sequestro da parte della Guardia di Finanza, società farmaceutica nella bufera

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Firenze hanno dato esecuzione nei giorni scorsi – ma la notizia è stata diffusa solo oggi -, ad un provvedimento di sequestro “per equivalente” nei confronti di 3 amministratori (2 di nazionalità francese ed 1 italiano) di una società chimico - farmaceutica con sede a Reggello, nel Fiorentino.

Il provvedimento, emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Firenze, Antonella Zatini, consegue ad indagini condotte tra il 2017 e il 2018 dalla Guardia di Finanza su delega del Sostituto Procuratore della Repubblica del capoluogo toscano, Gianni Tei.

Il valore delle liquidità oggetto di sequestro supera i 600mila euro e corrisponde all’ammontare delle imposte sui redditi e sul valore aggiunto che sarebbero state evase dalla società farmaceutica tra il 2012 e il 2017, mediante, questa l'accusa, dichiarazione false.

In sintesi, la società, facente parte di un gruppo imprenditoriale tra i principali a livello mondiale con stabilimenti localizzati in tutto il mondo, avrebbe qualificato come costi - con conseguente abbattimento del proprio reddito e delle correlate imposte - quelli documentati da fatture emesse nei suoi confronti dalla società capogruppo stabilizzata in Lussemburgo.

Questi costi, tuttavia, si riferivano a prestazioni che, pur descritte come “servizi manageriali”, non erano mai state effettuate: la loro unica finalità era quella di consentire di far figurare, in maniera fraudolenta, redditi inferiori a quelli reali. 

L’ammontare complessivo delle operazioni inesistenti ha sfiorato i 6 milioni di euro, comportando anche evasioni all’imposta sul valore aggiunto (Iva) per circa 250 mila euro e all’Imposta Regionale sulle Attività produttive (IRAP) per oltre 270 mila euro.

Bancarotta, evasione e riciclaggio per milioni: arrestati due imprenditori

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Piero Pelù si è sposato con Gianna / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento