Falsi mimi su Ponte Vecchio: donna denunciata per atti osceni

Mostrava le parti intime ai passanti: è senza fissa dimora

Una donna "falso mimo" è stata denunciata dalla Polizia municipale di Firenze per atti osceni in luogo pubblico e travisamento: è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 14.30, sul Ponte Vecchio. La donna di nazionalità romena aveva il volto truccato di bianco in modo da renderlo irriconoscibile: la ragazza è stata vista dagli agenti mentre si alzava la gonna davanti a numerosi turisti, facendo vedere le parti intime.

Nei giorni scorsi sui social network era girato un video che mostrava due donne "falsi mimi" che, in condizioni simili, si recavano ad urinare nelle strade del centro e minacciavano poi di gettare i liquidi organici sulle persone.

Gli agenti della Polizia municipale si sono subito avvicinati alla donna e l’hanno condotta negli uffici di via delle Terme per l’identificazione. Dai controlli è risultata una senza fissa dimora nota alle forze dell’ordine. Per lei è scattata una denuncia per atti osceni in luogo pubblico e per travisamento

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • che paura che facciamo.....e cosa rischiano queste risorse??!!!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Autostrada A1: auto in fiamme in galleria, tratto chiuso e poi riaperto. Lunghe code

  • Meteo

    Prosegue il maltempo: nuova allerta meteo

  • Cronaca

    Tramvia: nel tunnel il primo murales che rilascia ossigeno, artisti e writers all'opera

  • Cronaca

    Aeroporto Peretola: sciopero piloti, personale e tecnici, voli a rischio

I più letti della settimana

  • La star a Firenze: caccia al set fotografico / FOTO

  • Villa Vittoria, la giungla metropolitana di Firenze | FOTO

  • Incidente stradale, auto fuori strada: morto un giovane di 26 anni

  • Giovane detenuto morto nel carcere di Sollicciano

  • Arriva Matteo Salvini: annunciata contestazione

  • La Mille Miglia fa tappa a Firenze: auto sfilano nel centro storico

Torna su
FirenzeToday è in caricamento