Ex Manifattura Tabacchi: avanti con il piano di recupero

L’assessore Bettarini: “Via libera alla valutazione ambientale strategica con variante al regolamento urbanistico”

Si avvicina concretamente il piano di recupero dell’ex Manifattura Tabacchi. Ieri la giunta di Palazzo Vecchio, su proposta dell’assessore all’Urbanistica Giovanni Bettarini, ha sottoposto il progetto a valutazione ambientale strategica con variante al regolamento urbanistico.

“Un passo avanti importante verso un intervento di vera rigenerazione urbana – ha detto l’assessore Bettarini - Un piano che delinea le caratteristiche di un nuovo quartiere della città, complementare al centro storico e che propone per Firenze una visione innovativa e internazionale”. 

L’elemento centrale dell’intero progetto sarà la nuova piazza coperta che svolgerà diverse funzioni e costituirà il cuore della Manifattura. Nascerà al centro del complesso e sarà caratterizzata da una copertura trasparente e non invasiva, che ne garantisca l’uso durante tutto l’anno. Al piano terra troverà spazio una ‘food hall’ concepita come un grande mercato, con caffè e luoghi di ristoro in cui il cibo sarà protagonista come elemento di cultura e di socialità: intorno prenderanno vita piccoli negozi selezionati per la loro unicità, oltre che aree destinate a ospitare eventi temporanei e mostre.

Ai piani superiori si svilupperanno ambienti di lavoro informali e aperti, secondo la logica del co-working per favorire l’incontro e l’interazione anche con chi lavora all’interno degli edifici. Intorno a questo spazio centrale si svilupperà un nuovo quartiere fatto di piazze, vie ed edifici con diverse vocazioni: co-living, ospitalità, residenza privata ma anche un teatro e un birrificio che favoriscano le opportunità di incontro e di aggregazione.

Il progetto prevede di dedicare ampi spazi a laboratori produttivi di alta qualità e atelier per artisti, con attività di produzione e vendita. Lo schema insediativo del piano di recupero prevede la sostanziale conservazione di tutti gli edifici esistenti facenti parte dell’ex Manifattura Tabacchi. La proposta progettuale architettonica prevede tre edifici di nuova costruzione per una superficie complessiva di 18.500 mq. Per tutti gli altri edifici viene mantenuta esattamente la morfologia architettonica esistente con alcune piccole eccezioni, come la copertura in vetro apribile tra alcuni edifici.

Palazzo Vecchio ha confermato gli impegni in termini di riqualificazione urbana, come la riqualificazione di Via Tartini, Via delle Cascine e Piazza Puccini.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

Torna su
FirenzeToday è in caricamento