Ex calciante in fuga all'Isolotto: fermato Rolando Scarpellini

Portato in questura

E' terminata prima di mezzogiorno la fuga di Rolando Scarpellini, l'ex calciante fiorentino che ieri pomeriggio ha tenuto in scacco il quartiere dell'Isolotto. Il 48enne è stato fermato ed è stato portato nella questura di Firenze dove lo stanno interrogando. 

Scarpellini ieri si era presentato nel bar di un'amica dove avrebbe minacciato una collega della donna con una pistola. Subito dopo sarebbero poi stati sentiti degli spari in quella stessa zona. Poco dopo la polizia ha fatto irruzione in un palazzo di Via Pio Fedi - dove abitano i genitori del fermato - credendo che Scarpellini si fosse nascosto lì. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo una prima ricostruzione, stamani sarebbe stato lui stesso a far sapere dove si nascondeva. Sarebbe stato in un appartamento di Via Canova, sempre nella zona dell'Isolotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Mick Jagger si trasferisce in Toscana: "E' innamorato, forse rimane"

  • I borghi più belli della Toscana da visitare assolutamente

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento