Evasione: ha un ristorante in Mugello, non dichiara 1,6 milioni di ricavi

Il proprietario del locale è stato denunciato dagli uomini della guardia di finanza. Oltre l'evasione ha impiegato quasi tutto il personale in modo irregolare o al nero

Ha nascosto al fisco ricavi per 1,6 milioni di euro e non ha versato Iva per oltre 93.000 euro, Irap per 33.660 e ritenute per 58.400 euro. Si tratta del titolare di un ristorante nel Mugello che per tre anni ha dichiarato meno della metà dei suoi ricavi e ha impiegato quasi tutto il personale in modo irregolare o al nero. Ventisei i 26 dipendenti impiegati nel tempo in modo irregolare, di cui due completamente al nero. Scoperto dai finanzieri, l'uomo è stato denunciato per infedele dichiarazione. Secondo quanto appreso, nei confronti dei dipendenti, per lo più giovani di nazionalità italiana, albanese e romena, si procederà ad effettuare il recupero a tassazione dei redditi non dichiarati. Il complessivo volume d'affari del ristorante è stato ricostruito attraverso la dettagliata documentazione extracontabile tenuta dal ristoratore, che aveva costituito una contabilità parallela a quella ufficiale nella quale, nella quale erano indicati i ricavi giornalieri da 'occultare' e gli stipendi corrisposti in nero ai propri dipendenti. Solo metà dei ricavi annui confluivano nella dichiarazione dei redditi del ristorante. Stessa sorte toccava agli stipendi dei dipendenti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Stazione Foster, il comitato: "Tutto incerto, eppure si lavora a pieno ritmo"

    • Cronaca

      Migranti, le cooperative: "Niente soldi da 4 mesi, accoglienza a rischio"

    • Politica

      Referendum: Renzi riparte da Firenze, con un occhio alla cabala

    • Cronaca

      Scomparso a Pisa: 13enne ritrovato a Firenze   

    I più letti della settimana

    • Basilica di Santa Maria Novella tra alberi, fiori e candele per il matrimonio vip | FOTO

    • Il Pignone scricchiola: confermati i licenziamenti in Toscana

    • Sant'Ambrogio, scippo ai clienti del Caffè Cibreo 

    • Palazzo Pitti, il misterioso evento privato tra cena aziendale e addio al celibato

    • "Auguri Totti": l'Enoteca Pinchiorri nell'occhio del ciclone

    • Castello, inaugurata la nuova caserma marescialli | FOTO

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento