Esposto Asso-Consum per farmaco antitumorale introvabile

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

La tutela della salute e il diritto alle cure. Esposto Asso-Consum per i farmaci introvabili!!! Ci chiediamo come sia possibile nel 2019 che alcuni Ospedali ( Careggi, Cisanello di Pisa, e altri in tutta Italia) stiano rimanendo privi di un Farmaco fondamentale per la cura del Tumore alla vescica. Questo è emerso da alcune dichiarazioni del Governatore della Regione Toscana Rossi, obbligando la stessa Regione e i dirigenti dell’Ospedale Careggi a cercare di tamponare la situazione con richieste addirittura in Stati Esteri, Svizzera in primis. Certo a nessun cittadino, e tantomeno a quelli che hanno contratto la malattia e che ne devono sopportare le conseguenze, non si può rispondere: ‘i farmaci stanno finendo’. Una situazione simile si è verificata pochissimo tempo fa anche per un farmaco che cura il Morbo di Parkinson.

Il timore è che ci possano essere interessi speculativi in quanto il farmaco che serve alla cura dei tumori, in Italia costa 10 volte meno che in alcuni Paesi esteri. Questo è l’allarme lanciato dal Governatore Rossi e che noi, in quanto Associazione per la tutela dei consumatori e cittadini, condividiamo appieno.

Per quanto detto abbiamo presentato un Esposto alla Procura della Repubblica di Firenze al fine di fare luce su questa incresciosa vicenda che si riflette inevitabilmente sui malati in primo luogo, ma anche sui medici, sulle istituzioni e su tutti i cittadini Salvatore Chiaro Commissario Regionale Toscana Asso-Consum ASSO-CONSUM TOSCANA Associazione per la difesa dei consumatori degli utenti e dei cittadini Via dei Salci, 10 50145 FIRENZE Tel 335 1312386 assoconsumregionaletoscana@gmail.com www.assoconsum.it

Torna su
FirenzeToday è in caricamento