Barberino del Mugello: fanno saltare un bancomat con esplosivo

Sul posto i carabinieri

Foto d'archivio

La scorsa notte a Cavallina, frazione di Barberino di Mugello, ignoti, con l'uso di esplosivo, hanno fatto esplodere uno sportello bancomat gestito dal Monte Paschi di Siena.

Prima la deflagrazione, poi la precipitosa fuga degli autori, a bordo di una BMW scura. Dai primi accertamenti condotti dai carabinieri della compagnia di Borgo San Lorenzo i ladri avrebbero portato via una quantità di danaro in corso di quantificazione ma comunque macchiata dai dispositivi di sicurezza presenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarà l'esame video delle telecamere a dare maggiori informazioni. Nel corso dell'attività gli uomini dell'Arma hanno recuperato una parte delle banconote lasciate nell'Atm esploso. Sono in atto ulteriori approfondimenti sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento