Droga, fermato vicino alla stazione con 14 ovuli di eroina in pancia

L'uomo è stato arrestato dagli uomini della sezione contrasto al crimine diffuso della squadra mobile

A Firenze la polizia ha arrestato nei giorni scorsi, ma la notizia si è diffusa oggi, un 56enne accusato di trasporto e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'uomo, originario della Nigeria e già noto alle forze dell'ordine, è stato fermato nei pressi dei bagni pubblici della stazione degli autobus di Santa Maria Novella.

Alla vista degli agenti il 56enne ha messo rapidamente qualcosa in bocca, ma è stato subito fermato dagli uomini in borghese della sezione contrasto al crimine diffuso della squadra mobile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti, insospettiti dal quel gesto, hanno poi scoperto, dopo controlli in ospedale, che l'uomo trasportava dentro la pancia ben 14 ovuli di eroina. Il pusher è finito in manette.

18 dosi di eroina in bocca: arrestato 23enne

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

  • Coronavirus: 3 nuovi casi, 6 decessi. Punto più basso dei ricoverati dal 9 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento