Empoli, moglie chiede la separazione: l'ex l'aggredisce

Il 48enne avrebbe problemi di tossicodipendenza

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno arrestato un 48enne italiano dopo che aveva aggredito la moglie. Quest'ultima a luglio aveva chiesto la separazione per i problemi di tossicodipendenza dell'ex. Il 48enne si è presentato sotto casa della donna, cominciando a urlare e minacciandola. Fino a quando non l'ha aggredita, strappandole anche il telefono dalle mani. La donna, spaventata, si è barricata nell'androne di un palazzo da dove è riuscita a chiedere aiuto al 112. L'uomo, che si trovava in evidente stato di alterazione psicofisica, è stato bloccato. E poi trasferito presso il carcere di Sollicciano con l'accusa di atti persecutori. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Coop: chiusi la domenica tutti i punti vendita fino a metà aprile

  • Coronavirus: nessun decesso nelle ultime 24 ore nel Fiorentino

Torna su
FirenzeToday è in caricamento