Empoli: accolto per motivi umanitari spaccia eroina 

Trovata una ventina di grammi di stupefacente

Ieri pomeriggio gli agenti di polizia del commissariato di Empoli hanno arrestato un 22enne nigeriano dopo averlo sorpreso con numerose dosi di eroina in via Massimo d’Azeglio. Poco prima il giovane, in Italia senza fissa dimora, con permesso di soggiorno rilasciato per motivi umanitari, alla vista dei poliziotti aveva lasciato cadere quattro involucri di stupefacente. Indosso la polizia ne trovati altri 23 - per un totale di quasi 20 grammi - oltre a due telefoni cellulari e 110 euro in contanti.   

Il 22enne, peraltro, era già noto perché in settembre era stato sorpreso con dell'eroina in bocca. Dopo esser finito in tribunale per la direttissima è stato sottoposto all'obbligo di firma presso il commissariato di Empoli.  

Morti per droga: come evitare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto: nuova scossa a Barberino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • San Godenzo: arrestato mentre attende il figlio all'uscita di scuola

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento