Emergenza acqua alta a Venezia: Toscana e Firenze pronte a dare una mano

Il governatore Rossi ha telefonato a Zaia dicendosi disponibile a mandare la protezione civile

Venezia, piazza San Marco allagata

E' emergenza acqua alta a Venezia. Una delle città più romantiche del mondo è sommersa dall'acqua che ha raggiunto il livello record di 187 cm. A questo si sono aggiunte forti raffiche di vento che hanno provocato incendi e distrutto muretti. Il premier Giuseppe Conte ha annunciato che nel pomeriggio sarà a Venezia. La Toscana e la città di Firenze si stanno già mobilitato per aiutare il capoluogo del Veneto.  "Ho parlato con Luca Zaia - ha dichiarato Enrico Rossi - che mi conferma la situazione di devastazione a Venezia invasa dall'acqua alta. L'ho sentito davvero sgomento ma anche determinato a reagire. Mi ha ringraziato per la telefonata. Gli ho detto che siamo pronti con la nostra protezione civile, che vogliamo aiutare i cittadini di Venezia in ogni modo, che tutta la competenza della Toscana in materia di recupero di opere d'arte è a disposizione".

Anche il sindaco Nardella Nardella sta seguendo l’evolversi della situazione e annuncia che il Comune “è a disposizione per ogni aiuto utile in queste drammatiche ore. Siamo pronti con la nostra protezione civile e a inviare i nostri migliori restauratori per recuperare i danni ingenti alle opere d’arte”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ci stringiamo ai cittadini veneziani – ha l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi – e siamo certi che, contando sull’aiuto di noi tutti, Venezia saprà risollevarsi con intelligenza e velocità. Vedere l’acqua che sommerge alcuni degli scorci più belli della città è una ferita per tutti noi”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento