Droga, spaccia eroina lungo la tramvia: arrestato 30enne

Dopo il pedinamento di una donna tossicodipendente da parte dei carabinieri

Ancora spaccio di droga lungo la linea 1 della tramvia, in particolare alla fermata 'Paolo Uccello, dove già in passato sono state segnalate numerose situazioni di spaccio ed effettuati diversi arresti da parte delle forze dell'ordine.

Ieri mattina l'ennesimo arresto. I carabinieri di Scandicci hanno pedinato una donna, nota come tossicodipente, dalla fermata 'Resistenza' di Scandicci fino alla fermata 'Paolo Uccello', all'Isolotto, quella all'altezza del ponte tramviario sull'Arno, alla fine di vai de' Vanni.

Qui la donna si è avvicinata ad un uomo che, dopo essersi fatto consegnare del denaro, ha estratto dalla bocca un piccolo involucro di cellophane per consegnarlo alla donna.

A questo punto è scattato il fermo. Il cellophane conteneva mezzo grammo di eroina. L'uomo, un 30enne di origine nigeriana, già conosciuto per reati legati allo spaccio di droga, è stato arrestato.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento