Reggello, la strana coppia: 65enne e 23enne denunciati per droga e ricettazione di libri

Il più anziano è un medico radiologo: trovati con mezzo etto di marijuana e volumi rubati

'Serra' di marijuana, foto di repertorio

Un uomo di 65 anni e un giovane di 23 anni sono stati denunciati ieri dai carabinieri di Reggello per detenzione di 55 grammi di marijuana e, il 23enne, anche per ricettazione di libri. Entrambi risultano residenti nell’abitazione di proprietà del 65enne, un medico radiologo.

I controlli sono scattati dopo che un anziano professore universitario ieri mattina si è recato alla stazione dei carabinieri di Reggello per denunciare un furto nella sua abitazione in località Borrone, e la sparizione di una cinquantina di libri di letteratura, filosofia, musica e teologia.

Nei controlli successivi i militari hanno trovato nei pressi dell'abitazione derubata una vettura abbandonata, con all'interno alcuni dei libri spariti. Dall'auto sono risaliti al proprietario, il 23enne, ed è scattata la perquisizione nell'abitazione del medico 65enne, dove appunto i due risiedono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trentanove libri rubati erano custoditi in una cesta di plastica nel soggiorno, la marijuana risultava spartita tra il giovane (32 grammi) e il radiologo (23 grammi). Trovati anche 10 semi di marijuana e una rete quadrata appesa al soffitto, probabilmente utilizzata per l'essiccazione dello stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento