Droga: 4 etti di hashish scoperti tra i cespugli allo Statuto

La segnalazione è arrivata alla polizia tramite l'App 'YouPol'

Quasi quattrocento grammi di hashish sono stati trovati ieri pomeriggio dalla polizia nascosti tra i cespugli in piazza della Costituzione.

Intorno alle 16 la Sala Operativa della Questura ha ricevuto un messaggio relativo ad una presunta attività di spaccio e ad alcune persone sospette che si aggiravano nella zona.

Le volanti sono subito intervenute, fermando tre persone e rinvenendo i 4 etti di hashish nascosti sotto terra e tra i cespugli.

La preziosa segnalazione è stata effettuata tramite 'YouPol', l’applicazione della Polizia di Stato per smartphone (operativa dal maggio scorso in tutte le province italiane) pensata per contrastare il fenomeno del bullismo e dello spaccio di stupefacenti soprattutto tra i più giovani.

L’App, che non sostituisce in alcun modo il numero di emergenza 113, consente di inviare analoghe segnalazioni alla polizia, anche in forma anonima.

Proprio grazie ad una di queste, le volanti hanno recuperato con il fiuto di Amper ed Okar (due dei cani antidroga della Questura fiorentina) i 380 grammi di hashish ben nascosti sotto terra.

Sempre nella stessa zona alcuni controlli hanno portato al fermo per identificazione e alla denuncia per la violazione degli obblighi sul soggiorno di tre cittadini magrebini (due persone originarie del Marocco e una della Tuisia, di età compresa tra 29 e i 36 anni) in Italia irregolari.

Spaccia ai giardini, nascondeva la droga sotto il letto della madre: arrestato

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Autostrada A1: incidente tra mezzi pesanti, un morto

  • Cronaca

    Via dei Serragli, maxi colpo in gioielleria: rubati gioielli per 10mila euro

  • Cronaca

    Migranti, accolto ricorso contro il decreto Salvini: “Sì all'iscrizione all'anagrafe”

  • Cronaca

    Droga, nascondeva 3 kg di hashish in auto e 12mila euro in casa: arrestato 42enne

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Accoltella il compagno al cuore e poi dà la colpa a uno straniero

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

  • Concorsi pilotati a Careggi: 8 professori interdetti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento