Droga, mezzo chilo di marijuana nascosta in cantina: arrestato

La polizia da tempo sorvegliava l'uomo

Oltre 450 grammi di marijuana nascosti nell’imballaggio in polistirolo di un televisore: è quanto scoperto la notte scorsa, dalla Squadra Mobile di Firenze, nella cantina di un fiorentino di 54 anni.

L’uomo è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo che, nel corso di una serie di controlli, la polizia ha sequestrato a suo carico anche alcune dosi di cocaina e qualche altro grammo di marijuana.

L’operazione è stata condotta dagli agenti della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso della polizia che ieri sera avevano deciso di monitorare gli spostamenti del 54enne - già noto alle forze dell’ordine - seguendolo con discrezione anche sulla tramvia da piazza Talenti fino alla fermata della Fortezza.

Quando gli investigatori hanno fermato il sospetto in piazza della Libertà, dal suo pacchetto di sigarette sono saltate fuori tre dosi di cocaina. La polizia è andata poi a far visita a due abitazioni del fermato.

Nella prima (proprio nella zona dell’Isolotto dove lo stesso era stato inizialmente rintracciato) gli agenti hanno trovato, in un pensile della cucina, altri 6 grammi di coca, 12 di marijuana e un bilancino di precisione; nella cantina dell’altro appartamento (in zona Novoli) è stato invece scoperto il grosso della droga complessivamente sequestrata.

L’uomo si trova ora in carcere a Sollicciano ed in attesa della convalida dell’arresto.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento