Lungarno del Tempio, trovati con droga e refurtiva: tre arresti

Erano in un campo da calcetto in disuso, avevano con loro stupefacenti e oggetti rubati in un appartamento

I carabinieri di Firenze hanno arrestato ieri pomeriggio tre persone, trovate in possesso di droga e oggetti vari risultati rubati durante un furto in abitazione avvenuto venerdì scorso in zona Gavinana.

Due equipaggi del Nucleo Radiomobile dei militari stavano effettuando controlli, dopo alcune segnalazioni, presso un campo da calcetto in stato di abbandono sul lungarno del Tempio.

Entrati nello spogliatoio si sono trovati di fronte i tre, risultati poi essere di nazionalità tunisina ed irregolari, intenti a consumare stupefacenti.

I militari li hanno perquisiti e hanno trovato 33 grammi di hashish, già suddivisi in dosi, e quasi un grammo di cocaina.

I tre avevano inoltre con loro una bicicletta elettrica e alcune borse piene di oggetti vari, anche di valore, tra cui una collezione di vecchie banconote in lire e numerose monete, alcuni orologi, suppellettili ed un notebook.

Proprio attraverso l’analisi dei files del computer è stato identificato il proprietario che, invitato in caserma, ha riconosicuto buona parte degli oggetti come propri e risultati rubati nel corso del furto in abitazione subito venerdì.

Sono inoltre in corso ulteriori accertamenti, per identificare i legittimi proprietari degli altri oggetti rinvenuti e della bicicletta elettrica.

I malviventi sono stati arrestati per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per loro è scattata anche la denuncia per il reato di ricettazione in concorso di oggetti rubati.

Brutta sorpresa: porta smurata al rientro a casa

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento