Confezionava droga in casa: maxi-sequestro di cocaina

Arrestato un 35enne marocchino, perquisita l'abitazione in via La Farina

I carabinieri della stazione di Palazzo Pitti hanno sequestrato la scorsa notte 1,7 chili di cocaina suddivisa in involucri già aperti e un panetto ancora confezionato, insieme a materiale per la pesatura e il confezionamento della droga. I militari hanno arrestato il responsabile, un uomo di 35 anni di nazionalità marocchina, dopo aver perquisito la sua abitazione di via La Farina, dov'è stata rinvenuta la merce. 

La pista sul marocchino è stata indirizzata dopo un servizio anti-spaccio che si è svolto in piazza Santo Spirito. Dopo aver localizzato l’abitazione dell’uomo, i carabinieri hanno effettuato un prolungato servizio di osservazione, conclusosi con la perquisizione domiciliare. Lo stupefacente è stato rinvenuto all’interno di calzini e altri indumenti nell'armadio della camera da letto. L'arrestato è stato trasferito al carcere di Sollicciano.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Permesso temporaneo per entrare nell'area ZTL

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Incendio: una colonna di fumo nero sulla città / FOTO

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

Torna su
FirenzeToday è in caricamento