Droga, cocaina nascosta nei calzini per spacciare e a casa 16mila euro: arrestati due giovani

Operazione della polizia, supportata dalla squadra cinofila della polizia municipale

Sono stati arrestati dalla polizia due giovani di 28 e 23 anni, entrambi originari del Marocco, trovati in possesso di hashish e cocaina e risultati dediti allo spaccio di stupefacenti.

E' successo venerdì, 17 maggio. Tutto inizia intorno alle 14, quando gli agenti del commissariato di Rifredi hanno cominciato a seguire in zona Careggi i due ragazzi, che viaggiavano a bordo di due distinti scooter.

Ignari di essere seguiti, i due hanno lasciato uno dei mezzi e sono montati a bordo di un solo motorino, iniziando un giro di ricognizione.

Notato un movimento sospetto, i poliziotti, aiutati dalla squadra cinofila della polizia municipale, sono entrati in azione bloccando tutte le vie di fuga e fermando i giovani in via delle Panche intorno alle 18.

Uno dei due è stato trovato in possesso di 10 grammi di hashish e 360 euro in contanti, mentre l’altro aveva con sé circa 300 euro.

I poliziotti quindi, con l'ausilio dei cani antidroga a disposizione della polizia municipale, hanno trovato 26 grammi di cocaina nascosti in un calzino, in un incavo del motorino e 3 grammi e mezzo circa, sempre di cocaina, nello scooter precedentemente parcheggiato, anche questi nascolti in un calzino.

A quel punto è scattata la perquisizione domiciliare e all’interno dell’abitazione del 23enne - dall'altra parte della città, in via delle Ginestre, in zona Isolotto - sono stati rinvenuti ben 16mila euro in contanti, suddivisi in mazzette, ed altri 6 grammi di hashish.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso.

Professore delle medie sorpreso a comprare marijuana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Mick Jagger si trasferisce a Firenze

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento