Droga, fermato per un controllo: era uno spacciatore di cocaina, arrestato

Lo stupefacente era nascosto sotto il cambio dell'auto, a casa altra cocaina e oltre mille euro in contanti

Un uomo di 30 anni è stato arrestato a Firenze, in via Pistoiese, per detenzione di sostanze stupefacenti, in particolare cocaina, dagli uomini della guardia di finanza.

Le fiamme gialle hanno fermato un'auto per un semplice controllo. E' subito emerso che la vettura era di proprietà di un terzo uomo, pregiudicato con numerosi precedenti per reati legati allo spaccio. Le due persone a bordo erano inoltre sempre più nervose e non davano alcuna plausibile spiegazione sul perché dell’utilizzo di quel veicolo e dei loro spostamenti.

Controlli più approfonditi hanno fatto emergere, nel vano sottostante il freno a mano, circa 6 grammi di polvere bianca confezionata in cellophane, rivelatasi poi cocaina pura da tagliare.

E' scattata quindi la perquisizione presso il domicilio dei 2 uomini, che ha permesso di scoprire, presso l’appartamento del passeggero dell’autoveicolo (il 30enne poi arrestato), sito nella periferia di Campi Bisenzio, 30 grammi di cocaina tagliata e divisa in dosi, nascosta in un armadio, oltre a 1.200 euro in contanti, 10 cellulari ed 1 bilancino di precisione nonché pellicole da utilizzare, con ogni probabilità, per il confezionamento delle dosi.

L’uomo, un 30enne originario del Marocco, sprovvisto dei documenti di identità e risultato richiedente protezione internazionale, è stato sottoposto a rilievi foto-dattiloscopici che hanno permesso di appurare che in passato aveva fornito numerosi 'alias' (nomi falsi) per mascherare diversi precedenti, tra cui un arresto sempre per stupefacenti.

L'arresto è avvenuto nei giorni scorsi ma la notizia si è diffusa solo questa mattina. L'uomo è stato recluso nel carcere fiorentino di Sollicciano.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto: nuova scossa a Barberino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

  • San Godenzo: arrestato mentre attende il figlio all'uscita di scuola

Torna su
FirenzeToday è in caricamento