Droga: i cani della municipale trovano tra le siepi 34 grammi di hashish

Piper, Babacar e Ombra in azione tra l'Oltrarno e le Cascine

La droga trovata da Babacar e Ombra

Quasi 34 grammi di hashish scovati in Oltrarno e alle Cascine dai cani antidroga della polizia municipale. Gli agenti, ieri pomeriggio, con i cani dell’unità cinofila Piper, Babacar e Ombra e i loro conduttori e un pattuglia del distaccamento di Porta Romana hanno effettuato verifiche nella zona di piazza Tasso. Tra fogliame e cespugli, i segugi hanno fiutato la presenza di droga.

E infatti sul lato di via Camaldoli, tra le siepi a delimitazione del giardino al centro della piazza, erano nascosti oltre 22 grammi di hashish pronti allo spaccio.

I controlli si sono poi spostati nel chiostro delle ex Leopoldine. Qui i cani hanno fiutato la presenza di sostanze stupefacenti e gli agenti hanno notato un giovane che che tentava di disfarsi di una dose di marijuana, sbriciolandola a terra. Per lui è scattata la segnalazione in Prefettura per detenzione ad uso personale.

Nel viale degli Olmi al Parco delle Cascine Ombra e Babacar hanno rinvenuto poco più di 11 grammi di hashish nascosti.

Le sostanze stupefacenti sono state sequestrate.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Campo di Marte: spunta un'altra casa della droga, dentro 'tesoretto' di 22mila euro in contanti

  • Cronaca

    Prato: 150 al comizio di Forza Nuova, in 5mila alla contro-manifestazione antifascista / FOTO

  • Cronaca

    Calenzano, sorpresi con 250 kg di rifiuti tessili illegali: due denunce

  • Cronaca

    Lungarno Acciaiuoli: cade un pezzo di cornicione

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Autostrada A1: incidente tra mezzi pesanti, un morto

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

  • Lite al ristorante degenera: cuoco finisce all'ospedale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento