Droga a Borgo San Lorenzo: arrestati quattro giovani

Condannati in via definitiva. Sconteranno dai tre agli otto anni di carcere

Sono stati condannati in via definitiva per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione e rapina e sconteranno pene dai tre agli otto anni di carcere. Si tratta di quattro giovani mugellani che ieri pomeriggio sono stati arrestati dai carabinieri di Borgo San Lorenzo su ordine della Corte d’Appello di Firenze.

I destinatari sono tre giovani italiani di ventitré anni, residenti nel Mugello e uno di ventinove, originario dell’Albania e già in regime di semilibertà, tutti noti alle forze dell'ordine.

I fatti per cui è stata emessa la condanna risalgono all’anno 2014. Le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Firenze e sviluppate dai carabinieri di Borgo San Lorenzo, attraverso servizi mirati, fecero luce sul traffico illecito sviluppato in diversi Comuni del Mugello; tra tutti emerse la figura del giovane originario dell’est Europa (S.F.) che riforniva di stupefacente, per il mercato locale, gli altri tre soggetti italiani (B.F., B.D. e L.M.).

I quattro giovani sconteranno la pena nel carcere di Sollicciano.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento